Sab19082017

Ultimo aggiornamento12:38:54 AM

Back Sei qui: Home Fatti Riforme: Renzi sfida Parlamento, programma 1000 giorni e cambiamo Italia

Fatti

Riforme: Renzi sfida Parlamento, programma 1000 giorni e cambiamo Italia

renzi riforme

''L'Italia si presenta al semestre di presidenza Ue con un pacchetto unitario di riforme, che rende giustizia anche di alcune critiche rivolte al governo in questi primi 4 mesi, ovvero che mancasse una cornice complessiva, un quadro unitario, come se mettesimo a caso dei pezzi di puzzle. Noi abbiamo una cornice, evidentemente non l'abbiamo spiegata bene. Allora dico che il semestre deve essere occasione per un pacchetto di riforme, cui darei un riferimento cronologico''. E' quanto dichiara il premier Matteo Renzi, nel corso delle comunicazioni - nell'Aula della Camera - in vista del Consiglio europeo del 26 e 27 giugno e sulle linee programmatiche del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell'Ue. ''Dopo i primi 100 giorni piu' o meno scoppiettanti ci prendiamo un arco di tempo di mille giorni - aggiunge Renzi -: dal 1 settembre al 28 di maggio del 2017. Un arco temporale ampio, sul quale sfidiamo il Parlamento: la nostra legittimazione viene dalle Camere, potete mandarci a casa domani mattina''. Un progetto triennale ''nel quale individuare punto per punto, e questo sara' il lavoro da fare entro il 1* settembre, cosa proponiamo nello specifico ai cittadini: quali infrastrutture, quali modifiche al fisco, diritti, agricoltura, P.A., welfare. Tre anni, per migliorare il Paese, per riportare l'Italia a fare l'Italia: non farsi dettare l'agenda da un soggetto esterno, fare le riforme perche' sono necessarie, non perche' ci sono imposte''. (Asca)