Ven19102018

Ultimo aggiornamento04:37:48 PM

Back Sei qui: Home Roma Ater: raccolta firme per dismissione immobili

Roma e provincia

Ater: raccolta firme per dismissione immobili

ater roma

La dismissione degli Immobili Ater rientra in una logica sociale regolamentata dalle leggi (l. n. 530/1993). I vecchi immobili dovrebbero essere ceduti agli inquilini che in diversi casi, da moltissimi decenni li abitano. La vendita degli immobili oltreché ottemperare ad un preciso dettame pubblico e di riflesso calmierare anche la bolla speculativa degli immobili privati, elimina anche il peso per le casse collettive determinato dalla loro gestione/manutenzione. Negli anni le associazioni degli inquilini associazione Inquilini Ater rione 21 San Saba e l'associazione Roma C'entro hanno ripetutamente richiesto all'Ater di dare avvio a quello che già in molte altre zone di Roma, è stato attuato. I responsabili dell'Ater hanno opposto alle giuste richieste, delle pretestuose motivazioni che vorremmo sbagliarci, sembravano essere solo dei paraventi dialettici per mantenere in piedi una gestione che comporta il mantenimento di uno status quo d'interessi e potere politico. A fronte di questa situazione, le associazioni di quartiere hanno iniziato una raccolta di firme per sollecitare la dismissione degli immobili agli attuali inquilini. Questo è un ulteriore atto che ci vede impegnati con ogni mezzo legittimo per ristabilire i giusti diritti degli inquilini e ridurre di fatto le spese delle sgangherate casse dell'Ater e della macchina Pubblica. A questo scopo, abbiamo chiesto un incontro con l'Ater finalizzato alla soluzione positiva della problematica.