Lun25052020

Ultimo aggiornamento04:11:22 PM

News:

Back Sei qui: Home Roma Strisce blu: sosta più salata per i romani

Roma e provincia

Strisce blu: sosta più salata per i romani

strisce blu roma

Dal 21 agosto diventa esecutiva la delibera dell’Assemblea Capitolina (n. 48 del 29 luglio 2014) sulla nuova disciplina della sosta tariffata che prevede alcuni cambiamenti: tariffa unica a 1,50 euro l’ora in tutte le aree a pagamento, all’interno e all’esterno delle zone a traffico limitato; la sospensione della tariffa agevolata giornaliera (4 euro per 8 ore continuative) e la sospensione della tariffa agevolata mensile per singolo autoveicolo (70 euro/mese). Il piano degli interventi su segnaletica e parcometri. L’adeguamento dei nuovi importi e delle agevolazioni su oltre 6.500 segnali stradali e la sostituzione delle etichette sui circa 2.600 parcometri avverrà progressivamente per “ambito di tariffazione”. L’impostazione digitale dei software dei parcometri si perfezionerà, di pari passo, attraverso sistemi remoti centralizzati a cura dei singoli gestori.

Ad agosto si cominceranno ad aggiornare i parcometri e la segnaletica dei quartieri Campitelli Ripa, Castro Pretorio, Celio, Centro Storico, Esquilino, Flaminio, Parioli, Pinciano, Salario, per poi proseguire a settembre in altri quartieri, secondo un preciso e stringato cronoprogramma: nella prima metà di settembre saranno interessati i quartieri Ludovisi Sallustiano, Monti, Ostiense, Ripa, San Saba, Testaccio, Trastevere, Trieste, Nomentano, Tiburtino; nella seconda metà di settembre, gli interventi interesseranno i quartieri Borgo, Prati, Della Vittoria, Trionfale, Appio, Tuscolano, Europa, Aurelio, Montesacro.

Obiettivo di Atac è completare le attività su tutto il territorio di Roma Capitale al massimo entro il 30 ottobre. Durante il periodo transitorio di adeguamento, gli ausiliari del traffico non sanzioneranno i veicoli che esporranno titolo valido, indipendentemente dalla tariffa (se nuova o vecchia). Anche perché, considerata la mole degli interventi, in alcuni casi potrà verificarsi la coesistenza di segnaletica aggiornata e non aggiornata su strade adiacenti. Resta valida l’agevolazione tariffaria per sosta breve (20 centesimi di euro per 15 minuti), soltanto per pagamenti effettuati attraverso i parcometri. Rimangono invariati anche gli orari di tariffazione nelle varie zone della città. Le piattaforme telematiche di pagamento atac.sosta al momento attive (MyCicero e EasyPark) implementeranno la modifica delle tariffe al termine dell’adeguamento complessivo della segnaletica su strada. Nessun cambiamento di abitudini, quindi, per i fruitori di tali servizi che continueranno ad utilizzare il proprio smartphone o il cellulare come fatto fino ad ora, salvo per la sospensione delle agevolazioni previste dalla delibera che è immediata.