Lun08032021

Ultimo aggiornamento03:42:51 PM

News:

Back Sei qui: Home Spettacolo Backwords e Enrico Zanisi in concerto a Rialto Sant'Ambrogio

Spettacolo

Backwords e Enrico Zanisi in concerto a Rialto Sant'Ambrogio

Enrico Zanisi PPiano

Rialto Sant’Ambrogio ospita venerdì 7 novembre un concerto inedito del tutto imprevedibile, realizzato da Backwords assieme al ventitreenne pianista Enrico Zanisi, due veri talenti che s’incontreranno per la prima volta dal vivo proprio sul palco del Rialto.
 
 
L’evento è organizzato da L B L, nuovo progetto dedicato ad insolite ed inedite collaborazioni tra producer di elettronica ed alcuni tra i più interessanti musicisti del panorama jazzistico italiano. 
Una netlabel, una piattaforma digitale, un nuovo network creativo che nei prossimi mesi presenterà i suoi progetti dal vivo, in anteprima, al Rialto Sant’Ambrogio di Roma. È qui infatti che si svolge L B L lab, il laboratorio sperimentale dove alla dimensione del live si aggiunge ed alterna quella del clubbing.
 
Dietro Backwords c'e' Michele “Pardo” Pauli, chitarra e mente produttiva di Casino Royale - una delle più importanti realtà della storia italiana della musica elettronica (e non solo) – oltre che di Royalize, progetto Drum’n’Bass nato nel lontano 1999. 
Oggi Pardo sta sviluppando il suo particolare approccio al concetto contemporaneo di ripetizione del suono, andando al di là delle tradizionali definizioni di genere (bass music, techno, dub, etc.), per sperimentare sempre nuove soluzioni compositive.
Ed è proprio la sua voglia di percorrere strade musicali ancora intentate a spingerlo a dare vita a questa session speciale, assieme ad un nome in rapidissima ascesa come Enrico Zanisi. Nonostante la giovane età, il pianista si è già esibito assieme a molti dei più affermati musicisti italiani e internazionali, oltre ad essersi aggiudicato diversi riconoscimenti di prestigio, tra cui il premio Top Jazz come Miglior Giovane Talento nel 2012 e il Premio Siae per la Creatività nel 2014. Sempre quest’anno ha pubblicato Keywords, il suo secondo album in trio, assieme a Joe Rehmer e Alessandro Paternesi, con cui si è esibito nei più importanti festival italiani ed europei.
 
A completare la serata - oltre al padrone di casa dj Knuf  – le due sale del Rialto ospiteranno Antiplastic djset, un esplosione di ritmiche con Tuzzy in consolle e Rayna al microfono, che presentano i brani del disco di esordio “Not for sale” in versioni dancehall, dubstep ed electro house. E Andrea Mi, creatore di Mixology, alla perenne ricerca delle migliori espressioni musicali tra digital dub, wonky, uk funky, bass music e progressioni ritmiche di varia natura.