Ven22092017

Ultimo aggiornamento12:38:54 AM

Back Sei qui: Home Fatti Salvini ride: "Il risultato in Emilia Romagna è stupendo"

Fatti

Salvini ride: "Il risultato in Emilia Romagna è stupendo"

salvini

Il mio impegno da questa mattina è tornare in Emilia-Romagna con i nostri nuovi consiglieri, dopo questo risultato storico, e parlare con il 60 percento degli emiliani e romagnoli rimasto a casa perché non convinto da nessuno". Lo ha detto Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, intervenendo ad Agorà (Rai3). "La mia scommessa non era superare Forza Italia, ma dimostrare agli italiani, partendo dall'Emilia-Romagna, che l'alternativa a Renzi c'è. È l'alternativa dei contenuti - ha spiegato Salvini - Il risultato di ieri è stupendo, ma è soltanto l'inizio. È un risultato che mi permette di girare l'Italia da Nord a Sud, perché voglio arrivare al 51 percento degli elettori". "Se fossi in Renzi mi preoccuperei perché le promesse iniziano ad avere le gambe molto corte. Quando 2 elettori su 3 scelgono di restare a casa è una sconfitta per tutti - ha concluso il leader del Carroccio - Mi insegna che dobbiamo essere sempre più concreti e realistici". In Emilia Romagna il nuovo presidente è Stefano Bonaccini, il quale raccoglie così lo scettro abbandonato da Vasco Errani. Favorito fin dall'inizio della campagna elettorale, da segretario regionale del Pd e da braccio destro di Matteo Renzi alle primarie, ha totalizzato il 49% delle preferenze, distaccando di 19 punti lo sfidante del censtrodestra, il leghista Alan Fabbri: con lui - e con il segretario Matteo Salvini che lo ha seguito passo dopo passo per un mese - il Carroccio ha conquistato il secondo posto tra i partiti in regione. (Fonte: Asca)