Ven21072017

Ultimo aggiornamento02:45:57 PM

News:

Back Sei qui: Home Fatti Le 10 cose che potevi fare negli anni '80

Fatti

Le 10 cose che potevi fare negli anni '80

le 10 cose che potevi fare negli anni ottanta
 
I fantastici anni '80 raccontati oggi a chi quegli anni non li ha visssuti. C'erano cose pericolose che si potevano fare e siamo sopravvissuti. Meglio oggi? Chi può dirlo. Ecco le 10 libertà che non abbiamo più: 
 
1. Andare in motorino senza casco.  Solo nel 1986  arrivò la normativa che sanciva l'obbligo d'uso del casco per conducenti e passeggeri di moto e scooter sopra i 50 cc. Nel caso dei ciclomotori l'obbligo era limitato ai soli minorenni .

2. In macchina non erano obbligatorie le cinture.

3. Prendere la tintarella senza usare le creme protettive, anzi per abbronzarsi si usava l'abbronzante.

4. Mangiare merendine, biscotti , crackers rigorosamente fat senza saperlo, erano infatti pochissimi i prodotti in vendita light e con pochi grassi idrogenati.
 
5. Non avere paura di prendere l'aids. Nel 1985, tre anni dopo la prima diagnosi ufficiale in Italia,si pensava che potessero ammalarsi soltanto gay e drogati.
 
6. Bere acqua non imbottigliata. Era ipotesi consolidata che l'acqua della fontana fosse sicura.
 
7. Uscire di casa ed essere irrintracciabili. Non c'era il telefonino.

8. Aprire la cassetta delle lettere e trovare una lettera d'amore.
 
9. Iscriversi all'Università e già essere chiamato dottore; dopo la laurea era prassi diffusa trovare subito un buon posto di lavoro.

10. Pagare in contanti anche 10 milioni.
 
Afd