Sab19082017

Ultimo aggiornamento12:38:54 AM

Back Sei qui: Home Sport Nuovi osservatori di calcio per scoprire i talenti al centro-sud Italia

Sport

Nuovi osservatori di calcio per scoprire i talenti al centro-sud Italia

fifa
Entra a far parte della Rete "Franco Spagnola  "New Intermediary Marketing  - Footbal Intenational “– (N.I.M.-F.I. )" guidata dagli agenti Fifa  e Uefa Jen Luc Bernard e David Moreno Navarro.
 
La "N.I.M. - F.I." comunica attraverso il rappresentante legale in Italia, l'ingresso nel proprio staff nazionale ed Internazionale, di Piero Franco Cucunato. Dalla nuova sede di Roma collaborerà e si occuperà di visionare i migliori calciatori dei settori giovanili delle società professionistiche e dilettantistiche del centro e sud  Italia. La “N.I.M. - F.I.” con sedi a Marsiglia e Barcellona, sta infatti aprendo una sede  in Italia a Roma che farà capo al Direttore Generale Gianni Franchi Giordani. Gli  agenti  Fifa JL Bernard e D. Moreno Navarro titolari del gruppo “N.I.M.- F.I”  hanno voluto in squadra Piero Franco Cucunato, per la trentennale esperienza  maturata nel settore Arbitrale  e quella di  Manager esperto di marketing e comunicazione oltre a Dirigente Sportivo. Il gruppo si avvarrà non solo della competenza tecnica, ma sopratutto delle significativa esperienza di coordinamento di tre  nuovi osservatori, ex calciatori professionisti, che verranno designati nelle prossime settimane. Sarà compito del Dott. Piero Franco Cucunato svolgere non solo il ruolo di osservatore, visionando i migliori talenti emergenti nel centro sud, ma  anche coordinare e gestire i tre osservatori scelti per le regioni del centro sud individuate. Inoltre la sede di Roma sarà un laboratorio formativo in vista delle nuove norme di liberalizzazione che stanno per essere introdotte dalle federazioni nazionali e dalla Uefa, e che porteranno gli attuali agenti Fifa a svolgere non solo un ruolo tecnico, ma anche un ruolo di Managerialità diffusa con competenze specifiche nel marketing sportivo, nella comunicazione, e nella gestione del rapporto con  i media e la comunicazione anche nelle realtà locali.
 
Gli agenti diventeranno  dei veri e propri intermediari del Calcio, come già avviene nel Regno Unito e in America  per gli sport professionistici. Occorre evidenziare che la deregulation porterà a creare una figura di Agenti Fifa polivalente capace da un lato di una grande competenza tecnica e di fitti rapporti locali con società e  stakeholder del mondo del calcio, dall'altro di una gestione propositiva ed organizzativa capace di individuare momenti di selezione, raduni con il variegato mondo di società calcistiche che spesso hanno buoni talenti nei propri organici. Il tutto in un contesto planetario, che garantisce rapporti  e ogni tipo di interesse per il proprio assistito, come già  avviene oggi per le Agenzie che supportano gli agenti Fifa di livello internazionale. In questa ottica si colloca l'intesa raggiunta con Piero Franco Cucunato e l'apertura della sede a Roma, che porterà a molte società sportive ad usufruire di rapporti internazionali e conoscenza tecnica e manageriale.