Gio23112017

Ultimo aggiornamento08:21:20 AM

Back Sei qui: Home Roma Roma in danza: si è conclusa la quinta edizione

Roma e provincia

Roma in danza: si è conclusa la quinta edizione

concorso DANCINGBABY
Dal 2 al 4 gennaio 2015  si è svolta la quinta edizione di ROMAinDANZA, International dance expo. La manifestazione che ha ricevuto la collaborazione dell’Ufficio Informazione d’Italia del Parlamento Europeo, il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio e della Città di Pomezia, è stata organizzata al Roman Sport City di Pomezia da ssd  Arkè arl, con la direzione artistica di Alessandro Rende, Paolo Mongelli, Damiano Mongelli e Fabio Longobardi. 
ROMAinDANZA come ogni anno ha offerto la possibilità di entrare in un mondo di professionisti che la danza la vivono, la praticano e amano diffonderla e che si incontrano, confrontano e scambiano sia tecniche che opinioni. La creazione di questo evento nasce dalla voglia e dall’ostinata convinzione di professionisti del settore che sia necessario promuovere l’arte coreutica attraverso corsi, stage, concorsi e audizioni di alto livello.  Anche quest’anno l’obiettivo di generare nuove connessioni, relazioni e potenzialità creative e produttive è stato centrato. 
 
ROMAinDANZA è stato il luogo, in un viaggio tra visione, conoscenza, didattica, ormazione e pratica della danza, in cui si sono incontrate illustri personalità artistiche: celebri maestri, danzatori, giornalisti e fotografi esperti nel settore, coreografi provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa ma soprattutto moltissimi giovani danzatori. ROMAinDANZA è stata anche un’occasione importante per mostrare il proprio talento. Accanto alle lezioni e ai concorsi, sono aumentate infatti audizioni e preselezioni da compagnie e centri di formazione professionali ed è cresciuto il numero di borse di studio assegnate agli allievi per dare la possibilità di avanzare nel proprio percorso formativo.
 
Presentata alla stampa il 12 dicembre alla Sede Italiana del Parlamento Europeo con il messaggio di incoraggiamento di Silvia Costa, presidente Commissione Cultura del Parlamento Europeo che ha dimostrato come nelle ROMAinDANZA possa essere un riferimento importante per i giovani e per la creazione di nuovi adulti che guardino al futuro attraverso l’impegno e il rispetto del proprio corpo, conclusa il 4 gennaio a Pomezia con il sorriso ed il sudore delle migliaia di ragazzi che a ROMAinDANZA hanno scelto di crescere e migliorarsi con gioia.
Vi diamo appuntamento al prossimo anno.