Ven22092017

Ultimo aggiornamento12:38:54 AM

Back Sei qui: Home Fatti Funghi bioluminescenti: la pubblicità in natura

Fatti

Funghi bioluminescenti: la pubblicità in natura

funghi luminescenti
La maggior parte dei funghi crescono al buio, ma alcuni emanano bagliore nel buio, e gli scienziati dicono di aver scoperto perché lo fanno.
 
I processi chimici dietro i funghi incandescenti sono poco conosciuti. Ma c'è un altro enigma,i ricercatori si sono chiesti qual è il vantaggio per un fungo di risplendere  nella notte?
Un team di scienziati brasiliani e statunitensi che scrivono sulla rivista Current Biology, sostengono che si tratta di un tipo di pubblicità.
 
Il bagliore bioluminescente è simile ad una insegna al neon di pubblicità; nel caso di funghi, il bagliore è destinato ad attirare gli insetti che possono poi diffondere le spore dei funghi e permettere loro di riprodursi e diffondersi.
Il biologo molecolare e genetista Jay Dunlap del Dartmouth College, ha detto, "La maggior parte di questi fanno luce a modo loro, cioè, con la biochimica che è unico per ogni organismo."
 
Per lo studio, i ricercatori hanno esaminato Neonothopanus gardneri, che cresce ai piedi di giovani palme da cocco alberi nelle foreste brasiliane. Altrimenti noto come "flor do coco" o fiore di noce di cocco, è uno dei più grandi e più brillanti di tutti i funghi bioluminescenti, il che lo rende un oggetto di studio ideale.
 
I ricercatori hanno progettato falsi N. funghi gardneri in resina acrilica, e poi li hanno equipaggiati con verde luci LED per imitare lo splendore naturale delle versioni reali. In seguito, i ricercatori li hanno collocati in luoghi boschivi dove crescono i funghi reali e li hanno osservati per cinque notti. Hanno stabilito che il loro LED ha attirato un numero di insetti quasi tre volte più numerosi rispetto a quelli senza Led 
Lo studio indica inoltre che gli insetti posandosi sull'autentico fungo bioluminescente possono disperdere le spore fungine, aiutando le specie di funghi  a diffondersi e sopravvivere.