Mer14112018

Ultimo aggiornamento01:08:00 PM

Back Sei qui: Home Torte & Salati Cuddurieddi calabresi

Torte & Salati

Cuddurieddi calabresi

cudduriddi
Tra i dolci tipici calabresi da preparare nel periodo pasquale proponiamo  oggi i “cuddurieddi”, sono dei tarallini ricoperti con glassa zuccherata. Proviamo a prepararli seguendo i consigli di Titty.
 
Ingredienti:
  • 1 kg di farina
  • 200 gr di zucchero (se piace anche di canna)
  • mezzo cucchiaino di curcuma
  • un bicchiere di carta di olio evo
  • mezzo bicchiere di grappa
  • 2 bicchieri di latte
  • 5 uova (conservare il bianco di un uovo per la glassa)
  • 2 bustine di lievito per dolci.
  • buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
 
Lavorazione:
Mettere tutti gli ingredienti in una terrina e fare assorbire la farina fino a che non risulterà un impasto morbido e elastico.
Lavorare la pasta, come per fare un cordoncino, e attorcigliarla tipo treccia, formando dei tarallini o cuddurieddi di media misura.
Cuocere a 170 gradi per 20 minuti e fino a quando non risulteranno dorati.
Lasciarli raffreddare e coprirli con la glassa fatta con il bianco d'uovo montato a neve con uno sbattitore, in cui sarà aggiunto man mano lo zucchero semolato, fino ad ottenere un composto omogeneo e solido, in cui sarà immersa la parte superiore dei tarallini o cuddurieddi, aiutandosi con un pennello per dolci. Farli asciugare, prima di consumarli, su vassoi con sotto carta da forno.