Ven22092017

Ultimo aggiornamento12:38:54 AM

Back Sei qui: Home Fatti Grecia: esultano opposizioni italiane

Fatti

Grecia: esultano opposizioni italiane

grillo grecia
Le opposizioni chiedono una riflessione profonda sulla vittoria del 'No' in Grecia. Con toni diversi, a partire da Grillo e Salvini che chiedono un voto simile anche in Italia. Il popolo greco fa "una cosa meravigliosa" ha scritto Beppe Grillo sul suo blog. "E' un sistema che sta collassando - scrive Grillo - il sistema del credito: 'Io ti do i soldi, ma non li voglio indietro, voglio gli interessi degli interessi e ti prendo tutto quello che hai'. Questo e' il sistema. Noi abbiamo fatto la proposta per un referendum se restare nell'euro, il popolo italiano ci dara' una risposta. Vediamo cosa succedera'".
 
Salvini, ora nuova Ue fondata sul lavoro e rispetto dei popoli
"No. No. No. No all'Unione Sovietica Europea della disoccupazione e dell'immigrazione. Si' a una Nuova Europa, fondata sul lavoro e sul rispetto dei popoli. E se Renzi non se ne rende conto, ruspa anche per lui! La Lega c'e'" ha scritto da parte sua su Facebook il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini.
 
Brunetta, ha vinto democrazia, in Ue nulla piu' come prima
"In Grecia ha vinto la democrazia e adesso in Europa nulla sara' piu' come prima" ha scritto su Twitter Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia, cui ha fatto eco Mara Carfagna: "e' fondamentale in questo momento avere visione e lungimiranza, non intestardirsi con prove di forza da una parte e dall'altra che porterebbero solo alla disgregazione. Bisogna abbandonare il braccio di ferro e fare appello al buon senso e alla responsabilita'. In gioco, ora, non c'e' la leadership di un Paese o dell'Europa intera, ma il futuro di tutto il popolo comunitario. Sfruttiamo questa occasione per riflettere, dialogare senza pregiudizi, porre nuove basi per dare vita ad un nuovo corso. Questa puo' essere l'occasione per fare l'Europa". (Agi)