Sab21102017

Ultimo aggiornamento12:38:54 AM

Back Sei qui: Home Fatti 5 step per pubblicizzare la vostra attività al meglio

Fatti

5 step per pubblicizzare la vostra attività al meglio

imprese di successo
La pubblicità è un mezzo del quale nessuna azienda può fare a meno: permette ad ogni tipologia di attività di farsi conoscere e, conseguentemente, consente di aumentare costantemente il numero di potenziali clienti. A questo proposito, esistono 5 step efficaci che offrono la possibilità di pubblicizzare la propria azienda nel migliore dei modi. 
 
Primo step: concentrarsi sulla propria zona.
 
Molte aziende commettono l'errore di iniziare a pubblicizzarsi a livello globale. In realtà, anche quando si tratta di e-commerce, di prodotti o di servizi di alta qualità, il primo passo da compiere è quello di farsi conoscere a livello locale. In primo luogo perché la pubblicità è un investimento, ed iniziando dalla propria zona è possibile spendere una cifra più contenuta, almeno inizialmente. In secondo luogo, si tratta della scelta più giusta perché dalla pubblicità locale può generarsi più facilmente il passaparola, ed aiutare l'azienda o il libero professionista a procedere in maniera più naturale e veloce. 
 
Secondo step: la pubblicità sul web 
 
Crearsi un proprio sito web è importante ma spesso il fatto di avere un sito web all’avanguardia non vuol dire assicurarsi un buon numero di clienti. Spesse volte, infatti, se abbiamo bisogno di trovare il numero di telefono di un meccanico o di un elettricista, prendiamo l’elenco telefonico e lo sfogliamo per categoria fino a trovare il numero di telefono di uno o più professionisti che cerchiamo per chiamarli e capire la disponibilità in base alle nostre esigenze. 
La stessa dinamica accade online. Per fare un esempio basta citare il sito paginenemail.it che racchiude i contatti e le informazioni di base delle aziende, come se fosse un elenco telefonico virtuale. Anche ad una prima ricerca, possiamo reperire i dettagli più importanti per metterci in contatto con una certa attività che magari si trova a breve distanza da noi ma che ignoravamo. Facciamo un esempio, supponiamo di cercare un negozio di ricambi auto a Battipaglia che sappiamo si chiama Autoshop ma di cui non conosciamo la specifica ubicazione né il contatto telefonico; basterà andare nel sito paginemail.it e dopo un minimo di ricerca possiamo trovare la pagina dell’ Autoshop Battipaglia che contiene tutti dati basilari per un primo contatto; la stessa operazione la possiamo fare per trovare i contatti di una pasticceria, un determinato negozio o alti esercizi commerciali di cui abbiamo bisogno. Ecco perché dobbiamo fare in modo che i nostri contatti siano facilmente reperibili online.
 
Terzo step: evita la campagna pubblicitaria cartacea
 
Nella nostra epoca internet è diventato il primo mezzo pubblicitario, anche quando si tratta di pubblicità a livello locale. Certamente, i volantini e le locandine non sono inutili, ma appartengono al nostro passato, e per questo si rivelerebbero un investimento in gran parte sprecato. Attualmente, sono ancora tante le aziende che spendono cifre altissime per la stampa di volantini, ma la maggior parte delle persone predilige i "volantini virtuali", ovvero quelli che può leggere dal desktop, dal tablet, o dallo smartphone magari attraverso i social network visto che questo argomento è molto discusso e sempre in evoluzione.
 
Perciò, se proprio si desidera avere dei volantini cartacei, il consiglio è di darli direttamente in mano ai propri clienti. In alternativa, è efficace stampare solo le proprie offerte speciali, e consegnare gli opuscoli solamente a livello locale.
 
Quarto step: aggiornarsi è importante
 
I tempi corrono, e lo stesso vale per la tecnologia e per il mercato. Quindi, per evitare di rimanere "indietro", è opportuno aggiornarsi costantemente. Questo significa cercare di imparare sempre nuove cose che possono far crescere il proprio business, ed anche stimolare la propria creatività e produttività. Sarà molto utile anche avere una buona organizzazione: ogni qualvolta che si ha la possibilità di fare un corso di aggiornamento o qualsiasi altro tipo di opportunità, è opportuno farlo, e regolarsi in maniera tale da riuscire a fare tutto senza trascurare altre cose importanti.
 
Quinto step: obiettivi e determinazione
 
Nessun imprenditore o professionista di successo manca di obiettivi e di determinazione, e qualunque persona voglia portare avanti un'azienda e pubblicizzarla al meglio non può fare a meno di questi due importanti elementi. Vivere giorno per giorno non è il modo migliore per far crescere un'attività. 
Quindi, il consiglio è di chiedersi quali sono i propri obiettivi, e crearsi un piano di marketing strategico che permetta di raggiungerli. Ovviamente, il proprio programma potrà essere modificato nel tempo ed in base ai cambiamenti del mercato, ma questo è sicuramente uno step che potrà essere utile ed efficace per un lungo termine.
Davide Gallo