Ven14122018

Ultimo aggiornamento05:40:35 PM

News:

Back Sei qui: Home Cibo & Benessere Burro di Karitè

Cibo & Benessere

Burro di Karitè

preparazione-crema-fredda
crema-fredda
Non tutti i tipi di burro di karité agiscono allo stesso modo. Alcuni consentono buona idratazione. Altri, invece, sono dei veri e propri prodotti miracolosi. Dipende se sono o meno raffinati, e come il burro è stato estratto. La migliore qualità del burro di karitè è quello grezzo estratto con acqua.
 
In questo caso il colore è biancastro o avorio. L'odore lo contraddistingue: un profumo di nocciola che va via dopo 10-20 minuti dopo l'uso. Un buon burro di karitè a temperatura ambiente  si scioglie come burro morbido, infatti fonde a temperatura corporea.
 
Ecco cosa sapere sul burro di karité:
 
Contiene le vitamine A, E, e F (acidi grassi): nutre la pelle con acidi grassi essenziali e altre sostanze nutritive necessarie per la produzione di collagene.
 
Alcune delle sue proprietà sono:
 
- Anti-infiammatorio
- Idratante
- Ripara dai raggi solari (protezione 6)
- Elasticizzante
- Anti-rughe
 
Alcuni dei suoi usi:
 
1. E' noto per essere il miglior anti-rughe (di solito ci vogliono 4-5 settimane del suo uso quotidiano per vedere i risultati.)
2. Riduce le borse sotto gli occhi.
3. Spesso è utilizzato come crema per le cuticole.
4. Dopo sole
5. Cura dei bambini 
6. Allevia il prurito immediatamente (per punture di insetti)
7. Contro le smagliature
8. Aiuta in caso di acne e eczema
9. Idrata i talloni screpolati 
10. Idrata la pelle in profondità.
11. Utile contro qualsiasi tipo di infiammazione della pelle.
12. Balsamo per le labbra
 
Il burro di Karitè si adopera solo esternamente.
 
 
Ricetta facile e veloce per un deodorante fatto in casa con il burro di karitè
 
Ingredienti
  • 3 Cucchiai di olio di cocco
  • 4 Cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 2 Cucchiai di burro di karitè
  • 25 Gocce di olio essenziale di lavanda (facoltativo)

 

Preparazione
 
Sciogliere a bagno maria l'olio di cocco ed il burro di karité. Mescolare. Aggiungere il bicarbonato di sodio. Mascolare bene. Aggiungere l'olio essenziale di lavanda. Conservare in un contenitore di vetro.
Non c'è bisogno di conservarlo in frigo.
 
Lulù Laspinosa