Ven14122018

Ultimo aggiornamento05:40:35 PM

Back Sei qui: Home Torte & Salati Pappardelle con baccalà e mollica fritta

Torte & Salati

Pappardelle con baccalà e mollica fritta

pappardelle con baccala

Oggi presentiamo una ricetta semplice dal sapore genuino, per gli amanti del baccalà, elemento essenziale di molte cucine popolari. Il baccalà per essere utilizzabile ha bisogno di una lunga immersione in acqua fredda, che provvede ad eliminare il sale in eccesso. Procediamo seguendo i consigli della nostra cuoca Titty.

Ingredienti per 4 persone

  • 400gr di farina per le pappardelle
  • 200gr di mollica di pane sbriciolata
  • 400gr di baccalà
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di olio evo per il sugo
  • 1 cucchiai di olio evo per friggere la mollica
  • 500gr di pomodorini tritati nel mixer
  • qualche foglia di basilico
  • 1 peperoncino
  • 1 cucchiaio di pepe rosso dolce
  • sale q.b.

Preparazione
In un pentola di medie dimensioni mettere i quattro cucchiai di olio con la cipolla affettata molto sottilmente, far soffriggere un po' quindi aggiungere i pomodorini, il basilico, il peperoncino piccante ( se si desidera), e il baccalà tagliato in porzioni. Aggiungere un pizzichino di sale e lasciare cuocere fino a quando il sugo diventa denso.
Intanto sbriciolare la mollica e in un tegame antiaderente mettere 1 cucchiaio di olio. Quando l'olio diventa bollente versare il cucchiaio di pepe rosso dolce e la mollica e farla rosolare per pochi minuti.
Preparare anche le pappardelle: impastare la farina con la giusta quantità di acqua, tirare la sfoglia e tagliare le pappardelle. Cuocere le pappardelle in acqua salata. Scolare le pappardelle e condire a strati con la mollica fritta e con il sugo del baccalà. Il baccalà può essere consumato sia come secondo piatto, oppure spezzettato e unito al sugo e alle pappardelle.