Mer14112018

Ultimo aggiornamento01:08:00 PM

Back Sei qui: Home Cibo & Benessere Il Rosmarino e le sue magiche virtù contro la stanchezza

Cibo & Benessere

Il Rosmarino e le sue magiche virtù contro la stanchezza

stanchezza nervosa

 Vi sentite spesso stanchi e temete che questa vostra stanchezza possa avere un'origine nervosa? Provate a risollevarvi con il rosmarino. Sì, proprio di quell'erbetta che dà tanto sapore ai nostri arrosti. Non è difficile da reperire, il rosmarino è una pianta sempreverde, dalle foglie aghiformi, carnose, molto aromatiche, può ragiungere anche i due metri di altezza e formare ricche siepi. Cresce allo stato spontaneo in tutte le zone vicino al mare di tutta l'Italia meriodionale, in Sicilia, in Sardegna e sulla costa ligure.

Per curare la vostra stanchezza di origine nervosa, provate a bere due o tre bicchierini di vino bianco in cui siano stati a macero per una settimana 10 g di rosmarino (un rametto intero) ogni 100 g di vino di vino bianco secco. Per rilassarvi totalmente, fate un bagno caldo aggiungendo  una manciata di foglie di rosmarino, renderà tra l'altro l'acqua tonificante e curitiva, utile nel caso di irritazioni della pelle, eczemi e orticaria.  Infine una curiosità. Anticamente, a questa pianta  venivano attribuite virtù magiche ed era ritenuta apportatrice di fecondità, proprio per questo le spose ne mettevano sempre un mazzetto nel proprio bouquet nuziale.

Sara Brillo