Mer12082020

Ultimo aggiornamento02:33:41 PM

News:

Back Sei qui: Home Roma Alla Montagnola si rischia l'emergenza nomadi

Roma e provincia

Alla Montagnola si rischia l'emergenza nomadi

campo nomadi montagnola

 

“Prima i problemi erano i soliti: ordine pubblico, condizioni igienico-sanitarie e incendi di materiali tossici, ora i nomadi del campo abusivo posto all’incrocio tra Viale Cristoforo Colombo e Via Laurentina si aggravano di giorno in giorno”, così dichiarano in una nota alcuni esponenti del Comitato DifendiAmo Roma, che assieme al consigliere regionale Fabrizio Santori, hanno avviato un monitoraggio sulla questione campi abusivi a Roma. 

 

“La cittadinanza lamenta la presenza dei rom anche all’interno dei portoni condominiali nelle ore serali, dove gli androni vengono adibiti a bagni pubblici, lo sversamento dei rifiuti in pieno giorno e la proliferazione di roghi tossici. Spesso scoppiano risse e le automobili nei pressi dell’abitato sono sempre più oggetto di furto. Ieri abbiamo denunciato il disagio dei residenti, oggi è la volta di Montagnola, che da settimane sta vivendo un incubo”, insistono i Difensori di Roma. 

 

In questo contesto, i residenti lamentano la completa assenza delle Istituzioni, un’Amministrazione che non ascolta più e finanche la resa delle forze dell’ordine di fronte a questo stato di degrado e illegalità. La preoccupazione è che ora il campo assuma proporzioni sempre più importanti e i romani sembrano essere sempre più cittadini di serie B”, conclude la nota.