Sab25112017

Ultimo aggiornamento08:21:20 AM

Back Sei qui: Home Cibo & Benessere Il mirtillo calma il prurito

Cibo & Benessere

Il mirtillo calma il prurito

mirtillo

 Il mirtillo è un piccolo arbusto, perenne, ricco di vegetazione che si propaga velocemente sino a formare un denso tappeto.

Cresce in collina e in montagna, nelle zone fresche, soprattutto nel sottobosco delle pinete e delle faggete. Il frutto è una bacca sferica di colore blu-viola, si raccoglie in estate, non appena giunto a maturazione, il che dipende dalla regione e dalla esposizione. Da tempo, il mirtillo é noto perchè giova a conservare la vista, tanto che oggi il prezioso frutto viene usato per la preparazione di varie specialità medicinali di tipo oftalmico. Meno note ma comunque interessanti sono le sue proprietà antidiabetiche, decongestionanti, antisettiche nonchè diuretiche. 

Se temete il diabete, preparate un infuso con 5 foglie della pianta di mirtillo ogni 100 g di acqua. Per abbassare il livello di zucchero nel sangue basta berne quattro tazze al giorno.
 
Usatelo come disinfettante intestinale e diuretico: mettete in infusione 3 g di bacche in 100 g di acqua e bere ogni giorno, per almeno una settimana; tre tazze di questa pozione serve anche a curare la colite.
 
Il mirtillo é decongestionante e antisettico: è utile contro le emorroidi. Per calmare il prurito provocato dagli eczemi e per affrettare la cicatrizzazione delle piaghe, eseguire dei lavaggi con un decotto di 5 g di frutti bolliti in 100 g di acqua. Il decotto, meglio se tiepido, é utile anche per irrigazioni vaginali a scopo disinfettante. 
Sara Brillo