Lun23042018

Ultimo aggiornamento12:43:24 PM

Back Sei qui: Home Fatti Tagli: a cosa serve l'Aeronautica?

Fatti

Tagli: a cosa serve l'Aeronautica?

aereonautica

 Dal nostro inviato a Palazzo Chigi: la neo Ministra della Difesa, Onorevole Pinotti, nell’affrontare i vari problemi del suo Dicastero, dopo varie analisi,  ha formulato una domanda : “A cosa serve  l’aeronautica?” . Pare che il Capo di Stato Maggiore della Difesa  abbia esibito il proprio abbonamento del treno con un, garbato, sorriso di circostanza mentre il Generale di Squadra Aerea, Maurizio Lodovisi, comandante della poco utile Aeronautica, sembra abbia detto “Chiedo scusa, ero con la testa tra le nuvole…” involandosi rapidamente.

L’onorevole deputato Carlo Galli, già professore ordinario di Storia delle dottrine politiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna, uomo giusto al posto giusto, in merito alla proposta del Pd di un dimezzamento dell'F35, ha dichiarato "Ogni euro per l'F35 finirà nelle casse della americana Lokheed. Inoltre, dai lavori della Commissione è emerso che i cantieri di Cameri per l'assemblamento delle ali lavoreranno in perdita".

 Le assemblee di Montecitorio e del morituro Palazzo Madama, pur accogliendo, favorevolmente, l’ipotesi di risparmio derivante dal dimezzamento degli F35, sono andate in subbuglio. Pare che l’onorevole Ignazio La Russa abbia tuonato 
“Se bisogna dimezzare ca dimezzassero pure…ma bisogna tagliare l’ala sinistra!”. Sembra che l’onorevole Daniela Garnero coniugata Santanchè , abbia cercato di dare man forte al collega ma, nell’aprire la bocca e sollevare contestualmente le sopracciglia sia stata colta da una paresi dovuta all’ultimo ritocco plastico…il subitaneo intervento del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, forte della sua maturità classica conseguita a fine anni ottanta, donna giusta al posto giusto, ha impedito che la situazione peggiorasse ed ha sanato la deputata con un tocco taumaturgico…la Santa Sede ha nominato un’apposita commissione per valutare l’eventuale intervento divino…fiat voluntas dei .

Il sempre onorevole Giacinto detto Marco detto Pannella ha annunciato un suo sciopero dalla cannabis nel caso in cui non si decida di tagliare l’ala destra, simbolo di una plutocrazia fascista, razzista, antisemita iconografia di un’oppressione della classe lavoratrice che lui da sempre difende…interpellato in merito alla sua conoscenza, diretta, del lavoro ha ribattuto affermando che tali affermazioni sono sintomatiche di una plutocrazia fascista, razzista, antisemita iconografia di un’oppressione della classe lavoratrice che lui da sempre difende…quindi, rollata l’ultima canna, se ne è andato sbuffando acclamato dalle folle.

Interpellato/a telefonicamente l’ex onorevole ( con pensione da onorevole) Wladimiro Guadagno, già Onorevole Vladimir Luxuria, reduce dalla Russia ( pare si stia valutando la proposta di una medaglia analoga ai soldati impegnati su quel fronte nell’ultima guerra..) ove ha portato un messaggio culturale assolutamente pertinente ai giochi olimpici,  egli/ella ha dichiarato di essere sempre stata contraria ai tagli e, ciò nonostante, di aver sempre sempre fruito della toilette delle signore a Montecitorio.
Fabrizio Corbera