Mer17102018

Ultimo aggiornamento05:25:41 PM

Back Sei qui: Home Fatti 80 euro? Meglio esser profugo

Fatti

80 euro? Meglio esser profugo

paperoni 80 euro
DAL NOSTRO INVIATO A ROMA: il Ministero del Tesoro e il presidente Renzi (con un tweet) hanno riferito che sono pronte le prime 786mila buste paga per i nostri concittadini, che verranno pagate direttamente dal ministero dell'Economia e delle finanze, con il bonus (medio) da 80 euro. Dopo gli inevitabili svenimenti per tale cifra, vi è stata una riunione globale dei fortunati vincitori della lotteria della povertà, i quali hanno deciso di noleggiare, appena avuta l’enorme cifra, dei barconi, bruciare i documenti, farsi recuperare dalla Marina Italiana impegnata nella nota operazione “Mare Nostrum” e dichiararsi profughi. Il portavoce dei nuovi Paperoni ha riferito che con 40 euro al giorno, vestiti, visite mediche, ricariche per cellulari e “accompagnamento” nei villaggi turistici, sono disposti a restituire gli 80 Euro. Capitan Schettino pare si sia offerto per rendere il naufragio più credibile.

DAL NOSTRO INVIATO A ZEROLANDIA:  Il cantautore romano Renato Fiacchini, in arte  Zero, ha subito una rapina a Roma, davanti alla sua abitazione in via della Camilluccia. Due persone travisate si sono avvicinate a lui davanti al cancello di casa, fingendo di volergli chiedere un autografo. Invece, appena sceso il cantante dalla sua Porsche, gli hanno strappato l’orologio di lusso portato al polso, del valore di alcune decine di migliaia di euro. Passanti occasionali hanno sentito la star urlare  “Sorcini!!!!non dimenticatemi, eh…!!!!”  ed uno dei malviventi, assolutamente benudente, rispondergli “Tranquilo Renatì…ma te nun dimenticà de portatte appreso la scatola e la garanzia, se no annamo in perdita”.
Fabrizio Corbera