Mer13122017

Ultimo aggiornamento10:26:34 PM

Back Sei qui: Home Spettacolo Arriva nelle sale Thermae Romae

Spettacolo

Arriva nelle sale Thermae Romae

terme
Il prossimo 26 giugno, grazie alla Tucker Film, approderà nelle sale italiane uno dei titoli cult del Far East Film Festival (suo primissimo domicilio occidentale): stiamo ovviamente parlando di Thermae Romae, l’irresistibile peplum fantasy diretto dal regista Takeuchi Hideki!

Se proprio l’attesissimo sequel – Thermae Romae II – ha chiuso in bellezza il FEFF 16, scatenando ancora una volta l’entusiasmo del popolo fareastiano, i riflettori stanno dunque per illuminare nuovamente il capostipite, che nel Paese del Sol Levante ha polverizzato il box office.
Tratto dal manga della fumettista Yamazaki Mari, conosciutissimo anche in Italia e pubblicato da Star Comics, Thermae Romae narra le gesta di Lucius Modestus (il divo giapponese Abe Hiroshi): un aitante architetto dell’Antica Roma che si ritrova catapultato nel Giappone contemporaneo! Il film, girato a Cinecittà e nei dintorni della Capitale, pullula di comparse italiane e, qui e là, fa ricorso all’uso del Latino e ad arie d’opera (Takeuchi Hideki ama cantare Puccini e Verdi al karaoke!). La sceneggiatura accumula gag su gag, sfruttando con invidiabile creatività l’artificio del viaggio nel tempo, e i miracoli digitali fanno il resto, assieme ai vari set romani e all’accuratezza dell’intera operazione…
 
Nato nel 1966, Takeuchi Hideki ha iniziato a lavorare per Fuji Television e, nel 1996, ha diretto la prima delle sue serie per il canale televisivo. Nel 1998 ha vinto il premio come miglior regista ai Television Drama Academy Awards per Just a Little More, God e, successivamente, lo ha conquistato altre tre volte. Il debuttato nei lungometraggi risale invece al 2009, con la commedia musicale in due parti Nodame Cantabile, seguita poi da Thermae Romae: la via che dal Giappone lo ha condotto fino al FEFF di Udine.