Gio01102020

Ultimo aggiornamento05:54:40 PM

News:

Back Sei qui: Home Roma Forza azzurri, riportateci la coppa e Cesare Battisti

Roma e provincia

Forza azzurri, riportateci la coppa e Cesare Battisti

lutto battisti
Una mozione del consigliere Fabrizio Santori  per indossare il lutto al braccio alla partita di esordio in ricordo delle vittime uccise per mano del terrorista Cesare Battisti
 
"La Nazionale azzurra è messaggera dell’Italia nel mondo e quando un governo non riesce a fare il proprio dovere, l’auspicio è che sia la Nazionale a chiedere giustizia nei confronti di Cesare Battisti, un assassino che il Brasile custodisce e che non vuole riconsegnare ai nostri tribunali”, così in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio, che ha presentato una mozione al Consiglio Regionale del Lazio sulla vicenda.
 
“In queste ore sono in molti a chiedere che la Nazionale esponga una fascia con la scritta Rivogliamo i nostri Marò, ma non possiamo dimenticare che proprio il Paese che oggi ospita i Mondiali si è macchiato di una grave offesa alla nostra sovranità, calpestato tutti gli accordi internazionali verso l’Italia, la memoria delle vittime uccise per mano di Battisti, l’intero popolo italiano e la lotta contro il terrorismo da tempo condotta in Italia, in difesa delle libertà e delle istituzioni democratiche. Per questo ho richiesto al Presidente Zingaretti di farsi portavoce presso il Presidente del Consiglio dei Ministri affinché, in occasione dei Mondiali di Calcio, in virtù dell’atteggiamento ostile più volte dimostrato verso la nostra Nazione, si adotti ogni opportuna iniziativa per consentire che la delegazione italiana durante la partita d’esordio indossi il lutto al braccio, in ricordo delle vittime uccise per mano del terrorista Cesare Battisti ma soprattutto per difendere e tutelare la nostra credibilità e dignità nazionale”, conclude Santori.