Ven23102020

Ultimo aggiornamento03:14:00 PM

News:

Back Sei qui: Home Fatti Nasce #StoPregando: l'hashtag della preghiera cristiana 2.0

Fatti

Nasce #StoPregando: l'hashtag della preghiera cristiana 2.0

sto pregando
Da oggi la preghiera online ha un nuovo alleato: #StoPregando è un'iniziativa volta ad unire i cristiani della rete.
 
E se la tecnologia e la spiritualità non fossero come cane e gatto, ma potessero diventare amiche fino al punto di collaborare l'una al successo dell'altra? 
 
Si tratta di una domanda alla quale l'iniziativa #StoPregando, lanciata dal sito Preghiereperpregare.com, risponde con grande potenza. L'hashtag, moderno strumento di comunicazione nato su Twitter e poi diffusosi in breve nell'uso quotidiano di tutti del web, può essere utilizzato in rete per informare, per unire, per combattere solitudine ed emarginazione.
 
Basterà seguire le tracce di #StoPregando su internet per scoprire un mondo dedicato alla preghiera cristiana, che grazie a questa iniziativa può rinasce e si rafforza, dimostrando di essere più viva che mai.
 
Il progetto si inquadra nell'opera di sensibilizzazione del web nei confronti della preghiera e della vita spirituale dei suoi abitanti, sempre più numerosi, alcuni dei quali rischiano di trovarsi di fronte uno strumento alienante. Grazie a #StoPregando, tanti cristiani potranno sentirsi più vicini tra loro, uniti nella preghiera che è alla base del dialogo con Dio e della salute dell'anima.
 
L'invito, rivolto a tutti i cristiani sul web, è quindi quello di utilizzare quanto più possibile l'hashtag #StoPregando quando condividono uno status su Facebook, su Twitter, su Google+ o in generale sui vari social network che ne consentono l'utilizzo.
Edoardo Sorani