• Home
  • Fatti
  • Ambiente
  • Diritti
  • Cibo & Benessere
  • Cultura
  • Roma
  • Spettacolo
  • Viaggi
  • Torte & Salati
  • Poesia 2.0

Gio02022023

Ultimo aggiornamento12:44:18 PM

News:

Back Sei qui: Home Cultura A Roma il premio internazionale d’arte “monitor-erotica”

Cultura

A Roma il premio internazionale d’arte “monitor-erotica”

LOCANDINA MOnITEROTICA

Al via la prima edizione del premio artistico "Monitor-erotica" presso la Galleria "La Porta dell'Arte". Nel pieno del quartiere di Trastevere, tutti gli amanti di arte, vino e musica potranno partecipare gratuitamente all'evento e votare in qualità di giuria popolare per l'intera mostra. Per l'occasione presenta Enrico Biego autore Mediaset sulle note di Simone Panzanelli, in presenza dell'ospite Alessandro Meoli fotografo. Le opere in concorso descrivono il tema dell'Eros nell'epoca dei social, da qui il titolo Monitor-Erotica con un chiaro riferimento ai "monitor". Schermi del nostro PC o del nostro cellulare che spesso nascondono volti e storie che meritano di essere svelate, attraverso il gioco dell'Eros nel suo più ampio significato.Il tutto nasce da un'intuizione di Michela Selvaggia La Porta vera anima di questo luogo dal 2022 dedicato al sostegno dell'arte e degli artisti contemporanei, nonché alla valorizzazione dell'antico quartiere di Trastevere nella Capitale: "Ci sentiamo a volte spalleggiati dalla nostra testiera -ci racconta- immedesimandoci in chi vorremmo essere per qualche momento ed appagandoci. Ci concediamo una libertà spesso proibita, godendoci un momento di effimera libertà, che cessa quando appare arresta sistema..."

Ecco gli artisti in concorso: Luigi Bernabei, Andrea Cappellini , Nausica Di Giuseppe, Roberto Mannucci, Orietta Petrignani, Angela Policastro, Antonella Rinaldi, Cristoforo Russo, Antonello Spadafora e Jean Louis Zanet.

 

LA CULTURA GRECA E L'EROS
Nella cultura greca antica l'eros è ciò che fa muovere verso qualcosa, un principio divino che spinge verso la bellezza, da sempre motore di passioni e vicissitudini, stimolo per gli artisti e alla personale lettura da parte del pubblico. Da qui il passo verso il compromesso che ci spinge spesso ad accettare condizioni e stati di fatto senza replica, "prostituendo" i nostri ideali.
Dal 20 al 31 gennaio ingresso libero presso la Galleria "La Porta dell'Arte" in Via dei Vascellari, 35 Roma-Trastevere . Il quartiere grazie al parziale isolamento (si trovava al di là del Tevere) e all'ambiente multiculturale fin dal tempo dell'antica Roma, gli abitanti di Trastevere, chiamati trasteverini, venivano a formare quasi una popolazione a sé stante: popolani di nota tenacia, fierezza e genuinità. Inoltre, le donne erano considerate molto belle, con occhi e capelli molto scuri e dai bei lineamenti. Oggi Trastevere mantiene ancora il suo carattere grazie alle strade tortuose coperte di sanpietrini su cui si affacciano case popolari medioevali e vita notturna.