• Home
  • Fatti
  • Ambiente
  • Diritti
  • Cibo & Benessere
  • Cultura
  • Roma
  • Spettacolo
  • Viaggi
  • Torte & Salati
  • Poesia 2.0

Dom03032024

Ultimo aggiornamento03:39:29 PM

News:

Back Sei qui: Home Fatti World News Wolf 1069 b come la Terra: scoperto un pianeta abitabile nel vicino cosmo

Wolf 1069 b come la Terra: scoperto un pianeta abitabile nel vicino cosmo

earth-gccbebc1be 640

Il pianeta a soli 31 anni luce si candida ad ospitare vite umane, potrebbe infatti esserci acqua liquida sulla sua superficie. Su Wolf 1069B un anno dura solo 15,6 giorni, la temperatura è più fredda della Terra e come la nostra luna riceve la luce "solare" della sua stella solo su un lato dove è sempre giorno


E' stato recentemente scoperto un nuovo pianeta simile alla Terra, a soli 31 anni luce, o circa 186 trilioni di miglia di distanza. Per gli standard umani, in realtà non è proprio una breve distanza. Infatti, se un jet potesse volare così lontano, dovrebbe compiere un viaggio di 40 milioni di anni. Ma data l'assoluta vastità dello spazio, il nuovo pianeta, chiamato Wolf 1069 b, è praticamente un nostro vicino. E date le sue apparenti condizioni abitabili, in un lontano futuro, potrebbe diventare la nostra nuova casa. Il pianeta è stato rilevato dagli astronomi di un osservatorio spagnolo quale parte di un progetto a lungo termine dedicato alla ricerca di pianeti attorno a 300 stelle nane, secondo un comunicato stampa del Max Planck Institute for Astronomy.
Dei circa 5.000 esopianeti conosciuti, o pianeti al di fuori del nostro sistema solare, Wolf 1069 b si è distinto come uno dei pochi che secondo gli astronomi potrebbe potenzialmente ospitare la vita. Il pianeta presenta all'incirca la stessa massa della Terra, inoltre, si trova all'interno della zona abitabile circumstellare, una distanza da una stella alla quale può esistere acqua liquida sulla superficie del pianeta. L'acqua liquida è cruciale per la vita basata sul carbonio così come la conosciamo, secondo la NASA. Tuttavia, Wolf 1069 b, che sembra essere l'unico pianeta nel suo sistema solare, si differenzia dalla Terra in diversi modi. Orbita attorno alla sua stella a una distanza molto più ravvicinata di quanto faccia la Terra rispetto al sole, ma la sua stella emette meno radiazioni e quindi è più fredda. E a differenza del nostro anno di 365 giorni, Wolf 1069 b compie un giro completo attorno alla sua stella in soli 15,6 giorni.
Inoltre, la sua rotazione, come la nostra luna, sembra essere bloccata in modo mareale, il che significa che solo un lato è sempre rivolto verso la stella e riceve la luce solare. "Di conseguenza, le condizioni potenzialmente abitabili si verificano solo in un'area ristretta sul lato diurno del pianeta", hanno sentenziato gli astronomi. "A parte l'eterno giorno da una parte e l'eterna notte dall'altra, la differenza di temperatura molto probabilmente porterebbe a enormi venti nell'atmosfera. Non proprio piacevole per la tua passeggiata quotidiana", ha detto a McClatchy News il dott. Martin Kürster, un astronomo coinvolto nella scoperta. "Francamente, non mi piacerebbe."
Ma nonostante alcune delle sue principali differenze rispetto alla Terra, e a causa delle sue qualità promettenti, ulteriori ricerche su Wolf 1069 b e altri pianeti simili sono cruciali, hanno detto gli astronomi. Tuttavia, probabilmente ci vorrà almeno un decennio prima che si possano fare osservazioni più avanzate, comprese le ricerche di biomarcatori, del pianeta "solitario", hanno detto gli astronomi. E l'idea di viaggiare verso Wolf 1069 b, per quanto abitabile possa essere, è attualmente saldamente nel regno della fantascienza.