Mar22062021

Ultimo aggiornamento10:31:42 AM

Back Sei qui: Home Roma Roma Culture: gli appuntamenti dal 12 al 18 maggio

Roma e provincia

Roma Culture: gli appuntamenti dal 12 al 18 maggio

400-400-max

SCIENZA

Volge al termine questa settimana Nascite di un giardino_wild facts, la manifestazione realizzata dall'Associazione Culturale 4realtrue2 e DOM- nello spazio esterno del Teatro India.

Dopo i seminari dedicati al suono e alla pittura, si conclude l'esperienza con il terzo appuntamento gratuito dedicato alla live performance. Dal 12 al 16 maggio, il collettivo DOM- guiderà i partecipanti nelle pratiche di abitazione artistica del paesaggio, al cammino e all'esplorazione del territorio, alla raccolta di storie del quartiere e di materiali d'archivio. Si realizzeranno partiture coreografiche e azioni performative partendo dallo studio dei movimenti delle piante. Il training sarà curato dalla danzatrice e coreografa Daria Greco mentre, durante il modulo, verranno proiettati i film Giovanna di Gillo Pontecorvo e Lotte in Italia del Groupe Dziga Vertov. Partecipazione gratuita previa iscrizione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , max 15 posti.

Dopo aver trattato il tema dello spazio, torna dal 13 maggio, con la seconda annualità dedicata questa volta al tempo, la manifestazione Lo spazio e il tempo a cura dell'Associazione Culturale Teatro Mobile. Con l'obiettivo di declinare il tema attraverso le discipline della fisica e dell'arte, il progetto si svolgerà fino al 28 maggio ad ingresso gratuito con prenotazione su www.teatromobile.eu. I partecipanti potranno scegliere tra diverse esperienze come i viaggi in cuffia e le conversazioni in aula al Dipartimento di Fisica de La Sapienza – Università di Roma o alcuni eventi speciali in altre sedi universitarie. Si parte con i primi viaggi in cuffia a cura di Giovanni Organtini e con Lorenzo Roberti, un itinerario variabile alla scoperta dei luoghi della ricerca che si svolgerà giovedì 13 maggio alle ore 16, lunedì 17 e martedì 18 maggio alle 14, alle 16 e alle 17.30. Altro appuntamento previsto giovedì 13 maggio alle ore 17, sempre in Dipartimento, è la conversazione in Aula Amaldi a cura di Giovanni Organtini, sui grandi temi dello spazio e del tempo.

La manifestazione VĪVĂ, il progetto di divulgazione e promozione della cultura scientifica per bambini e adulti a cura di Triangolo Scaleno Teatro, giovedì 13 maggio alle ore 14, presso la Biblioteca Collina della Pace, propone il laboratorio gratuito Lina e il canto del mare a cura di Laura Riccioli per avvicinare i bambini di 7-12 anni al tema delle migrazioni con racconto e disegni. Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 339 2824889.

Fino al 29 maggio, è in programma Mi fai virtuale!, il progetto di PAV che coniuga ricerca scientifica e immaginario artistico in un percorso esplorativo dedicato principalmente all'indagine del "corpo", nella sua dimensione reale e proiezione virtuale. Per questo molto spazio sarà dedicato allo studio e all'approfondimento della realtà immersiva, come dimostrano i prossimi appuntamenti in programma: giovedì 13 maggio alle 16.30, sul canale YouTube di PAV, si terrà la smart lesson condotta dal ricercatore del Dipartimento di Realtà Virtuale Gaetano Tieri, in collaborazione con la studiosa di danza Gaia Clotilde Chernetich. Insieme forniranno gli strumenti di comprensione e applicazione della realtà immersiva per stimolare la trasmissione della conoscenza. Ad anticipare la lezione, alle ore 12.30, un tour virtuale all'interno del Laboratorio di Neuroscienze Cognitive e Sociali della Fondazione Santa Lucia.

Al via la manifestazione gratuita Roma Science Van 2021 a cura di Psiquadro scarl, che nel weekend dal 14 al 16 maggio vedrà uno speciale furgone e una squadra di divulgatori scientifici e ricercatori animare Piazza San Giovanni Bosco al Tuscolano (Municipio VII) all'insegna della scienza e dell'intrattenimento, con spettacoli, installazioni, esperimenti e giochi scientifici per tutte le età incentrate sui Sustainable Development Goals, i temi-obiettivo dell'Agenda2030 per lo Sviluppo Sostenibile stilata dall'Unesco. Sarà un'occasione per approfondire i temi riguardanti la Salute (obiettivo 3), l'Energia (obiettivo 7), il Clima (obiettivo 13) e la Vita sulla Terra (obiettivo 15). Prenotazione obbligatoria su eventbrite e al 348 6976450. Orari: venerdì 14 maggio dalle 15.30 alle 19.00, sabato 15 e domenica 16 maggio dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.00.

A cura di Open City Roma, prende il via questa settimana la manifestazione Genius Loci Festival – dove abita il genio, dedicata alla scoperta dei luoghi della città indissolubilmente legati alla ricerca e alla produzione scientifica. Ci saranno visite nei luoghi di ricerca, trekking urbani e nei luoghi naturali, eventi e spettacoli nel ricco programma gratuito che andrà avanti fino al 30 maggio. Tra gli appuntamenti in programma, domenica 16 maggio alle ore 10, quello dedicato ai più piccoli (6-11 anni) dal titolo Naturalisti in erba. Accompagnati dagli adulti, i bambini verranno condotti da una guida esperta in una passeggiata storico naturalistica all'interno del Parco dell'Insugherata. Dalla collaborazione tra il collettivo La scienza coatta e APS Tavola Rotonda prende forma l'evento Mio nonno non buttava mai niente (COVID-19 EDISCION), un format teatral-esperienziale che unisce scienza e comicità in programma sabato 15 e domenica 16 maggio alle ore 16.30 e alle 17.30, nel Ri-Hub Ex Cartiera di via Salaria 971. Per tutti gli eventi la prenotazione è obbligatoria su Eventbrite.

Nell'ambito della manifestazione SCIENZiatE!, progetto a cura di DOC Educational che racconta l'esperienza di cinque grandi scienziate provenienti dai cinque continenti che nelle loro ricerche hanno approfondito temi diversi per la difesa dell'ambiente, sabato 15 maggio dalle ore 16 alle 20 presso il Parco dei Romanisti nel Municipio VI, si svolgerà l'evento pubblico gratuito Scienza, teatro, stampa e serigrafia con laboratori scientifici interattivi per bambini e adulti, a cura di The Science Zone, al quale si aggiungeranno letture animate a cura di Ciarle impellenti e laboratori di serigrafia per bambini e adulti. Necessaria la prenotazione scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Fino al 30 maggio è in corso la manifestazione QuinteScienza – Identità, Ambiente, Connessione a cura dell'ass. cult. Affabulazione, progetto triennale di approfondimento scientifico, realizzato attraverso un linguaggio performativo multidisciplinare. Il tema di quest'anno è "l'Ambiente", esplorato sotto vari aspetti. Dai cambiamenti climatici all'ecosistema marino, dal rapporto con l'habitat a quello con la produttività e l'impatto che ha sull'ambiente, dalla vastità dell'Universo alle meraviglie dei meccanismi naturali complessi. In programma diverse iniziative gratuite, tra spettacoli, lezioni ed incontri, che si svolgeranno al Teatro del Lido di Ostia. In programma sabato 15 maggio alle ore 19 la conferenza La protezione delle coste e metodologie per la ricerca dei placer sabbiosi per il ripascimento morbido con la geologa Daniela Maria Rosa Taliana. Domenica 16 maggio alle ore 18 lo spettacolo Habitat Naturale, di Elisabetta Granara con La Piccionaia Centro di produzione teatrale e B.Motion Operaestate, in collaborazione con Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse. Tutti gli eventi sono a prenotazione obbligatoria tramite Eventbrite.

Nell'ambito di Scegli il Contemporaneo. Tutte le immagini del mondo, progetto interdisciplinare gratuito a cura di Senza titolo – Progetti aperti alla Cultura, domenica 16 maggio alle ore 11 al MIAC - Museo Italiano dell'Audiovisivo e del Cinema in via Tuscolana 1055, in un incontro in presenza, il regista e sceneggiatore Roland Sejko condurrà il pubblico in un percorso originale di approfondimento sull'utilizzo delle immagini di archivio nel documentario relativamente ad alcuni esempi nella storia del cinema e della televisione italiani. Nel pomeriggio, alle ore 16.30, Gaetano Alfano dell'Università degli Studi della Tuscia, guiderà invece i bambini in un percorso in presenza tra storia, cinema, arte e scienza, attraverso il quale scoprire le curiosità sulla "materia" del cinema -dalla pellicola alla luce - da differenti punti di vista. (Per entrambe le attività prenotazione alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ). Infine martedì 18 maggio alle ore 15, sui canali social dell'associazione, si potrà seguire il video-racconto dello street artist Hitnes che presenta il patrimonio del Museo di Anatomia Comparata "Giovanni Battista Grassi", approfondendo il legame tra arte e scienza.

Per la rassegna Dialoghi Matematici, dedicata alla comprensione della realtà in cui viviamo e del mondo che sta cambiando, realizzata in collaborazione tra la Fondazione Musica per Roma e la Società editrice il Mulino, domenica 16 maggio a partire dalle ore 10, sulla piattaforma AuditoriumPlus sarà disponibile in streaming l'incontro La matematica che non ti aspetti con David Sumpter, professore di Matematica applicata all'Università di Uppsala dove dirige un gruppo di ricerca sui comportamenti collettivi, in dialogo con Marco Malvaldi, commentatore d'eccezione in tutti gli incontri. Modera Pino Donghi. Biglietto: € 5.

ARTE

Nuove mostre in arrivo a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Mercoledì 12 maggio inaugura la seconda edizione di Back to nature. Arte Contemporanea a Villa Borghese, la mostra diffusa di arte contemporanea a cura di Costantino D'Orazio, che torna con una nuova riflessione sul futuro del mondo e sulla necessità di costruire un diverso rapporto con la natura.

Visibili gratuitamente all'aperto una serie di installazioni appositamente progettate per l'occasione da artisti di rilievo internazionale come Loris Cecchini, Leandro Erlich, Giuseppe Gallo, Marzia Migliora, Michelangelo Pistoletto, Pietro Ruffo, Tomás Saraceno, Marinella Senatore e dal collettivo Accademia di Aracne. Sempre il 12 maggio, nell'ambito del progetto Back to Nature, aprirà al pubblico anche Arte e Natura. Opere dalle collezioni capitoline di arte contemporanea, la mostra a cura di Antonia Arconti, Ileana Pansino e Daniela Vasta ospitata all'interno del Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese.

Si proseguirà giovedì 13 maggio al Casino dei Principi di Villa Torlonia con l'apertura al pubblico della mostra Katy Castellucci. La Scuola romana e oltre, un'esposizione di 60 dipinti, 10 gouaches e 30 disegni che bene spiegano l'intero percorso creativo dell'artista lombarda, figura di rilievo nel panorama artistico del primo Novecento romano e tra gli interpreti più sensibili nell'ambito della Scuola romana. A chiudere la settimana, venerdì 14 maggio alla Galleria d'Arte Moderna, l'apertura al pubblico de La rivoluzione degli eucalipti, l'inedito concept espositivo ideato dall'artista Nina Maroccolo con la curatela di Plinio Perilli. Realizzata nell'ambito delle iniziative per l'Earth Day 202, la mostra si pone l'obiettivo di ripensare il mondo della Natura attraverso opere fotografiche e piccole installazioni artistiche.

Per informazioni sugli ingressi e acquisto biglietti www.museiincomuneroma.it. L'acquisto online è obbligatorio per l'accesso di sabato, domenica e festivi entro il giorno prima. Per gli altri giorni è fortemente consigliato.

Sempre a cura della Sovrintendenza, continua sulla piattaforma Google Suite il programma di aMICi online che propone: mercoledì 12 maggio alle 17.30, L'Ara Pacis Augustae e le sue narrazioni dal Museo dell'Ara Pacis, un incontro con Lucia Spagnuolo e Francesca Romana Chiocci per ammirare i rilievi scolpiti sui lati corti dell'altare della Pace e per scoprirne insieme storie e significati; giovedì 13 maggio alle ore 17, Bambola di Crepereia Tryphaena dalla Centrale Montemartini con Barbara Nobiloni che ricorderà la storia delle bambole nell'antichità e il mondo dei giochi delle fanciulle romane, partendo da questa piccola bambola in avorio rinvenuta nel 1889.

Per Archeologia in Comune, invece, mercoledì 12 maggio alle ore 16, l'appuntamento a cura di Simonetta Serra Al fuoco! Al fuoco! La caserma della VII coorte dei Vigili a Trastevere, dedicato all'Excubitorium rinvenuto nel 1866. Mentre per Educare alle mostre, educare alla città, lunedì 17 maggio alle 16.30, è in programma Studi e ricerche di Federico Gigli e Tania Renzi, per scoprire la storia del Teatro Valle. Per partecipare agli incontri è necessario prenotarsi chiamando lo 060608. Si accede alla piattaforma con il link che sarà inviato tramite e-mail.

Al Palazzo delle Esposizioni prosegue fino al 18 luglio la Quadriennale d'Arte 2020 FUORI, a cura di Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol. L'esposizione, promossa e organizzata dalla Fondazione La Quadriennale di Roma e dall'Azienda Speciale Palaexpo, presenta più di 300 opere di 43 artisti, esposte attraverso sale monografiche e nuovi lavori che tracciano un percorso alternativo nella lettura dell'arte italiana dagli anni Sessanta a oggi. C'è tempo fino al 23 maggio per assistere, nella Sala Fontana a Domani Qui Oggi, la mostra a cura di Ilaria Gianni e promossa dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiC che ospita il lavoro dei dieci artisti emergenti dalle Accademie di Belle Arti selezionati nell'ambito del Premio AccadeMibact. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.palazzoesposizioni.it e www.quadriennale2020.com. Fino al 30 maggio, infine, è la mostra nella Libreria di Palazzo delle Esposizioni dedicata al libro I Racconti del Tavolo, Vànvere edizioni, con le tavole illustrate da Simone Rea e i testi di Chiara Carminati.

Tra gli appuntamenti della settimana si segnala, mercoledì 12 maggio alle ore 17, la visita guidata gratuita rivolta al pubblico udente e sordo Dialoghi silenziosi, realizzata in presenza, in italiano e LIS, dal Laboratorio d'arte in collaborazione con ENS – Ente Nazionale Sordi. Per info e prenotazioni https://www.palazzoesposizioni.it/evento/dialoghi-silenziosi-q-2020.

Prosegue anche la programmazione sui canali social e sul sito del Palazzo delle Esposizioni. Tra gli appuntamenti di PdE Remix, sabato 15 maggio alle 10, la riproposizione dell'incontro con Lorena Preta e Matteo Garrone tenutosi in occasione di Cinemente, rassegna di psicoanalisi e cinema.

Al MACRO, per Io poeto tu, progetto espositivo a più voci dedicato alla figura di Simone Carella, mercoledì 12 maggio alle ore 18.30 lo scrittore Valerio Mattioli interpreterà la figura di Carella come personaggio chiave di un momento in cui Roma fu il terreno di una serie di esperienze che compongono lo sfaccettato ritratto del primo underground italiano. Martedì 18 maggio, sarà invece Andrea Cortellessa a mettere in luce la capacità di Carella di rappresentare, quella che si può chiamare l'expanded poetry del suo tempo. Giovedì 13 maggio alle ore 18, per il ciclo AGORÀ, verrà proposto in diretta streaming sui canali YouTube e Facebook, l'incontro con l'artista Raffaela Naldi Rossano. Da giovedì 13 maggio sarà inoltre disponibile online anche la terza puntata del podcast didattico Delay, dedicata alla mostra Playmen: un album, mentre da venerdì 14 maggio, sul canali YouTube, Facebook ed Instagram, per la serie Meet the Artist, sarà online l'intervista con l'artista Nathalie Du Pasquier, protagonista della mostra Campo di Marte.

Al Mattatoio, nel Padiglione 9A prosegue fino a domenica 16 maggio la mostra Fotografia. Nuove produzioni 2020 per la collezione Roma a cura di Francesco Zizola, mentre nel Padiglione 9B continua la mostra Luigi Presicce. Le Storie della Vera Croce a cura di Angel Moya Garcia. Negli spazi de La Pelanda, per il programma di residenze artistiche Prender-si cura, a cura di Ilaria Mancia, fino a sabato 15 maggio sarà ospite in residenza il collettivo ZAPRUDERfilmmakersgroup, gruppo che sperimenta in campo filmico, lavorando sul confine tra arti figurative, performative e cinematografiche. Prosegue inoltre fino al 22 maggio la residenza di MP5, un*artista attiv* nella scena artistica underground che negli ultimi dieci anni ha legato fortemente il suo lavoro alla scena queer femminista.

CINEMA

Al Nuovo Cinema Aquila, sono due i film in programmazione questa settimana: il film candidato agli Oscar Corpus Christi di Jan Komasa, in proiezione mercoledì 12 maggio alle 16, alle 17.30 e alle 19 e da giovedì 13 a martedì 18 alle 17 e alle 19, e il film candidato a Berlino Stitches – Un legame privato di Miroslav Terzic, da giovedì 13 a martedì 18 maggio nelle fasce orarie delle 17.15 e delle 19.30. Tutti i film sono in lingua originale sottotitolati in italiano. Biglietti su www.cinemaaquila.it/biglietti/

Aperta al pubblico, la Casa del Cinema di Villa Borghese continua a proporre, fino al 6 giugno, la mostra fotografica Magnifici quegli anni. Fotografie sul cinema di Rodrigo Pais dal 1958 al 1970 con 56 scatti fotografici realizzati dal fotoreporter romano nel decennio d'oro del nostro cinema: gli anni '60. Oltre agli spazi espositivi sono ora fruibili anche le sale cinematografiche in cui si alternano due rassegne cinematografiche: per Perduti nel buio, sul cinema italiano anni '30 e '40 realizzata con Ripley's Home Video, verranno proiettati i film Non ti conosco più di Nunzio Malasomma (14 maggio, ore 18) e Ballerine di Gustav Machaty (15 maggio, ore 18); mentre per Alida Valli 100, la rassegna curata da CSC-Cineteca Nazionale, per celebrare il centenario della nascita della diva italiana, lunedì 17 maggio verranno proiettati La vita ricomincia di Mario Mattoli (ore 16) e Senso di Luchino Visconti (ore 18).

Per la programmazione online, sui canali social dell'istituzione, si continuerà il viaggio in Italia attraverso il cinema grazie alla rubrica La route enchantée des Régions Italiennes – Voyager en Italie avec les lieux de tournage de films, che questa settimana ci porterà in Calabria con Maurizio Paparazzo e Giovanni Scarfò, autori di Cine Tour Calabria, e il Presidente della Calabria Film Commission Giuseppe Citrigno (giovedì 13 maggio, ore 18) e in Toscana con Maurizio Bologni autore del libro Ciak in Toscana. I set del cinema e della pubblicità in terra di Siena (venerdì 14 maggio, ore 18).

Al Palazzo delle Esposizioni, da martedì 18 maggio al via l'appuntamento storico con la rassegna A Qualcuno Piace Classico, giunta alla sua decima edizione per riscoprire i capolavori del passato sul grande schermo e in pellicola 35mm. Si comincia con il capolavoro La fiamma del peccato diretto da Billy Wilder e scritto con Raymond Chandler a partire dal romanzo di James M. Cain. Le proiezioni sono alle ore 19 ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito del Palazzo.

MUSICA

L'Accademia Nazionale di Santa Cecilia torna con le esibizioni live a partire giovedì 13 maggio. Il primo di un ciclo di appuntamenti aperti al pubblico vedrà protagonista, alle ore 19.30, la virtuosa della tastiera Beatrice Rana, impegnata nel Concerto per pianoforte n. 1, una pagina giovanile di Brahms dal carattere fortemente romantico e dalla gestazione faticosa. Per l'occasione, al debutto sul podio dell'Orchestra, ci sarà il direttore inglese Alpesh Chauhan, Direttore Musicale della Birmingham Opera Company che dirigerà anche un capolavoro del sinfonismo novecentesco: la Sinfonia n. 6 di Šostakovič. Repliche venerdì 14 maggio ore 19.30 e sabato 15 maggio ore 18.

Biglietti disponibili su santacecilia.it o al botteghino dell'Auditorium Parco della Musica.

Proseguono gli spettacoli in presenza del Teatro dell'Opera di Roma: sabato 15 maggio alle 20, ad aprire la serie di concerti sinfonici di maggio, sarà Gianandrea Noseda che debutterà sul podio dell'Opera di Roma con un programma dedicato a Johannes Brahms. Coro e Orchestra saranno impegnati in Nänie e Schicksalslied e poi la sola Orchestra nella Sinfonia n.2 in re maggiore. Maestro del Coro dell'Opera di Roma: Roberto Gabbiani. Biglietti disponibili presso la Biglietteria e sul sito del Teatro dell'Opera di Roma. Il concerto sarà trasmesso anche in diretta su Rai Radio3.

TEATRO

La programmazione del Teatro di Roma comincia questa settimana dal Teatro India che dal 12 al 15 maggio alle ore 19 alza il proprio sipario sulle prime espressioni produttive delle compagnie residenti di Oceano Indiano, con il debutto romano di Klub Taiga - Dear Darkness di Industria Indipendente.

Il 14 maggio invece è il giorno della riapertura del Teatro Torlonia che inaugura con un ciclo di cinque serate di teatro comico in compagnia del collettivo dell'underground romano Sgombro: primo appuntamento speciale venerdì 14 maggio alle ore 19 con Pane ai circensi di e con Andrea Cosentino e Lucio Leoni (€ 15 intero, € 12 ridotto). Sullo stesso palco in partenza anche il progetto per le nuove generazioni (dai 6 anni) Fiabe altrove a cura di Fabrizio Pallara, quattro fiabe in voce accompagnate da musica dal vivo nel verde della Villa: si inizia sabato 15 maggio alle ore 18 con Biancaneve accompagnata dalle proiezioni sulle vetrate nello spazio esterno (biglietto unico € 5).

Sul palco del Teatro Argentina prosegue invece L'impresa fantastica dell'attore Colangeli in cui Giorgio Colangeli fa rivivere la Commedia a memoria: il 12 (ore 10.30 e ore 18) e il 13 maggio (ore 18) le performance saranno dedicate al Paradiso. Sarà protagonista la danza, invece, nelle serate del 15 e 16 maggio alle ore 19, quando sul palco dell'Argentina prenderà vita Parete nord del coreografo Michele Di Stefano che esplora il rapporto fra il performer e la montagna, elemento naturale assoluto e imprendibile (15€ intero, 10€ ridotto). Dal 18 al 30 maggio, infine, grande ritorno dello straordinario talento registico e attoriale di Massimo Popolizio solo in scena con il capolavoro della narrativa americana del 1939 Furore di John Steinbeck, su drammaturgia di Emanuele Trevi. Tutti i giorni alle ore 19, la domenica alle ore 17. Info biglietti su http://www.teatrodiroma.net.

Prosegue fino al 20 giugno al Teatro Valle lo straordinario e immersivo viaggio della mostra Ronconi e Roma, un omaggio del Teatro di Roma al geniale innovatore della scena Luca Ronconi. Ingresso libero, da giovedì a sabato ore 17-20; domenica ore 11-18.

Al Teatro Tor Bella Monaca riprendono gli spettacoli dal vivo con il debutto della prima produzione della Compagnia TBM Teatro, nata dalla collaborazione tra i due direttori Alessandro Benvenuti e Filippo D'Alessio. Venerdì 14 e sabato 15 maggio alle ore 20, e domenica 16 maggio alle ore 18 nella Sala Grande del Teatro andrà in scena Certi di esistere, la storia di cinque attori vissuti da sempre all'ombra di un autore padre-padrone che si ritrovano tra le mani, dopo trent'anni di collaborazione, un testo insulso. Ma niente sarà come sembra! Testo e regia sono di Alessandro Benvenuti, affiancato da Filippo D'Alessio come assistente alla regia, con gli interpreti: Maddalena Rizzi, Maria Cristina Fioretti, Marco Prosperini, Andrea Murchio, Bruno Governale e Livia Caputo. Costo biglietti: € 12 intero: € 10 ridotto. Info e prenotazioni: tel. 06 2010579

Anche il Teatro Villa Pamphilj torna finalmente ad accogliere il pubblico in presenza. Immerso nel verde degli spazi all'aperto del Teatro debutta domenica 16 maggio alle 11, alle 14 e alle 16 lo spettacolo gratuito La strega Bruttarella con Andrea Calabretta e Valerio Bucci, con cui prende il via la rassegna Storie e Racconti a Villa Pamphilj organizzata dal Teatro Verde di Roma. Uno spettacolo per grandi e piccini, con burattini, attori, giocolieri, clown, immagini e sogni. Necessaria la prenotazione allo 06 5814176.

Fino al 20 luglio è ancora attiva la call per la seconda edizione di Powered by REf, il progetto del Romaeuropa Festival, promosso in collaborazione con Carrozzerie | n.o.t. e 369gradi, dedicato ad artiste e artisti under30 che operano nel campo della ricerca teatrale e performativa. Alla scadenza saranno individuati due progetti artistici che potranno accedere ad un'ampia serie di azioni di sostegno e accompagnamento messe a disposizione dal REf e dai diversi partner di progetto. Qui il regolamento completo: https://romaeuropa.net/news/call-powered-by-ref2021/.

LETTERATURA

Per la rassegna online Lezioni di Letteratura, realizzata da Fondazione Musica per Roma in collaborazione con la Fondazione De Sanctis, mercoledì 12 maggio dalle ore 8 in streaming sulla piattaforma AuditoriumPlus, sarà disponibile il terzo appuntamento nel quale Nadia Fusini guiderà alla scoperta de La tempesta di William Shakespeare. Introduce Neri Marcorè. Costo biglietto: € 5 per le singole lezioni; € 45 per l'abbonamento a tutte le lezioni.

Proseguono gli appuntamenti della speciale edizione online di Letture d'Estate organizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura. Per il ciclo di interviste ad autori italiani trasmessi in diretta streaming gratuita sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della manifestazione, giovedì 13 maggio alle ore 19 protagonista sarà Gino Castaldo, che intervistato da Margherita Schirmacher, racconterà del grande Lucio Dalla attraverso la biografia musicale dedicata all'artista che lo stesso Castaldo ha scritto insieme a Ernesto Assante, edita da Mondadori. Venerdì 14 maggio alle ore 19 il noto fumettista Zerocalcare, intervistato da Margherita Schirmacher, ripercorrerà i dieci anni trascorsi dalla pubblicazione del suo La profezia dell'armadillo. Lunedì 17 maggio alle ore 11 per il ciclo Letture da...bambini! verranno proposte pagine da La furia di Banshee (Gallucci) di Jean Francois Chabas e David Sala.

Tra i molti appuntamenti organizzati dall'Istituzione Biblioteche di Roma questa settimana si segnalano: la presentazione del volume La rappresentazione di Romana Petri (Mondadori 2021) in programma mercoledì 12 maggio alle ore 17 alla Casa delle Letterature alla presenza dell'autrice e della scrittrice Nadia Terrranova (in diretta streaming sul canale YouTube di Biblioteche di Roma e sulle pagine Facebook di Biblioteche di Roma, Casa delle Letterature e LeggereInCircolo); l'intervista al rapper napoletano Vico, giovane emergente che nei suoi brani cita Baudelaire e reinterpreta l'Inferno di Dante, mercoledì 12 maggio alle 18 sulla pagina Facebook della Biblioteca Laurentina. Ultime tappe per il progetto Biblionavette, che sosteranno: di fronte al Punto Ristoro Campanella limitrofo alla Biblioteca Nicolini, venerdì 14 maggio alle 16.30, con il laboratorio di lettura ad alta voce per bambini CoLIBRI'. I libri si fanno strada dentro e fuori le biblioteche (prenotazione obbligatoria all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ); nel giardino della Biblioteca Aldo Fabrizi, sabato 15 maggio dalle 10 alle 12.30, con uno spettacolo di musica per bambini e adulti a cura dell'Associazione Trousse dal titolo La Musicastrocca, con Massimiliano Maiucchi ed Alessandro D'Orazi, e con canti e danze della tradizione, a cura di Paola Della Camera della Associazione Cemea del Lazio (prenotazione obbligatoria al numero 06 4546 0730); presso il giardino della Biblioteca Rugantino, dove sabato 15 maggio dalle 11.30 alle 12.30, l'Associazione Sentieri Popolari realizzerà uno spettacolo di teatro Kamishibai per bambini accompagnato dalle storie della tradizione italiana di Grazia Deledda, Giambattista Basile, Giggi Zanazzo e Trilussa. Prenotazione obbligatoria all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

In occasione della Giornata internazionale dei Musei, invece, martedì 18 maggio alle ore 17, la Casa dei Bimbi proporrà la visita multimediale Cosa si cela nelle viscere di Casal de' Pazzi? Dinosauri, Mammut o Elefanti? L'evento, disponibile su Google Meet, è animato dal Museo di Casal de' Pazzi del Sistema Musei Civici e dai ragazzi del Servizio Civile. Si tenterà di sfatare alcuni miti, tra i quali una presunta compresenza preistorica, a Roma impossibile, tra uomo e dinosauri. Per prenotazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell'oggetto: incontro al museo.

Allo stesso orario di martedì 18 maggio, la Biblioteca Villa Leopardi presenterà sulla propria pagina Facebook i libri Il piano cartesiano dell'amore di Ester Arena e Le cose che non si devono dire di Claudia Dalmastri (entrambi editi da Il Seme Bianco, 2018). Due ricognizioni sull'amore, tra desiderio, ragione e conoscenza, a partire dai legami familiari, dai conflitti tra giovani e adulti, nel comune sforzo educativo. Ne discuterà con le autrici l'avvocato Marilena Votta.

Martedì 18 maggio alle ore 18, nel chiostro della Casa delle Letterature in piazza dell'Orologio 3, al via il ciclo di incontri in presenza con i dodici candidati al Premio Strega 2021. Per il primo incontro Giulia Caminito incontrerà Edith Bruck con la moderazione di Sabina Minardi, partecipano i Circoli di lettura Rugantino, Gianni Rodari e Casa del Parco.

Prenotazione obbligatoria tramite mail e successiva conferma all'indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Tra le altre iniziative della settimana si segnalano incontri di approfondimento dedicati ai temi della storia, delle periferie e dei diritti civili.

Domenica 16 maggio si conclude il ciclo delle Lezioni di Storia - La presa del potere, la rassegna realizzata dalla Fondazione Musica per Roma e dalla casa editrice Laterza. Dalle ore 8, in streaming su AuditoriumPlus, sarà disponibile l'incontro dal titolo Fidel Castro e la rivoluzione cubana nel quale Loris Zanatta, che insegna Storia dell'America Latina all'Università di Bologna, racconterà come all'alba del 2 dicembre 1956 Fidel Castro, Ernesto Che Guevara e un drappello di giovani barbudos sbarca sulle coste di Cuba. È l'inizio di un'avventura che gli stessi ribelli trasformeranno in leggenda. Alle ore 19 si terrà una live chat con l'autore e Paolo Di Paolo. Biglietto € 5.

Per il ciclo di incontri domenicali di RIF-Museo delle Periferie trasmessi in diretta sulla pagina Facebook del Museo, domenica 16 maggio alle ore 10 in programma l'incontro Spinaceto? Pensavo peggio... a cura di Carmelo Baglivo, con Piero Ostilio Rossi, Professore ordinario di Composizione Architettonica e Urbana alla Sapienza, che illustrerà le diverse fasi dello sviluppo di Roma dal dopoguerra ad oggi in funzione della costruzione dei quartieri della sua cintura periferica. A seguire alle ore 11.30 l'incontro Il castello di Zak a Cormano, a cura di Giorgio De Finis, con Giovanni Candida, fotografo di street art, che parleranno di come una fabbrica abbandonata nella periferia di Cormano, hinterland milanese, sia stata trasformata nel giro di qualche anno in un museo di street art aperto a tutti e conosciuto a livello globale.

Lunedì 17 maggio alle ore 18, in occasione della Giornata internazionale contro l'omobilesbotransfobia, il Teatro Biblioteca Quarticciolo e il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, presentano in diretta Facebook sulle rispettive pagine, un incontro per promuovere eventi internazionali di riflessione sulle discriminazioni verso le comunità LGBT+ e tenere accesi i riflettori sulle violenze e i crimini d'odio di cui spesso sono vittime le persone LGBT+.