Mer29062022

Ultimo aggiornamento06:23:02 PM

Back Sei qui: Home Roma Al via il "Percorso della Legalità" nel VI Municipio

Roma e provincia

Al via il "Percorso della Legalità" nel VI Municipio

Rotondo al lavoro

L'iniziativa lanciata in ricordo di Falcone, Borsellino e degli agenti della loro scorta con testimonianze e partecipazione attiva dei più giovani

Lo scorso 23 maggio in occasione della "Giornata nazionale per la legalità" in ricordo di Falcone, Borsellino e degli agenti della loro scorta, nel Municipio di Roma VI è stato lanciato un percorso di ricordo e legalità destinato a durare nel tempo.
"Ho condiviso questo mio volere - ci spiega il consigliere Alessio Rotondo - alla Presidente delle pari opportunità Mariantonietta La Polla e alla commissione che hanno prontamente accolto questa iniziativa volta soprattutto alle giovani generazioni troppo spesso poco coscienti della storia del nostro Paese".

"Ancora oggi - continua Rotondo - la verità sulle stragi mafiose e sulla trattativa Stato-Mafia non è emersa del tutto, è quindi importante per le istituzioni non abbandonare, come fu fatto nel 1992, la memoria di quei due eroi che hanno dato la vita per ognuno di noi.
Il "Percorso della legalità" che abbiamo immaginato sarà un filo-rosso che collegherà tutte le iniziative sul nostro territorio con testimonianze e partecipazione attiva dei nostri ragazzi affinché il territorio tutto si unisca a questa battaglia culturale".

"Nel nostro Municipio - conclude il consigliere - sono diverse le concentrazioni criminali che operano nelle varie aeree economiche e sociali. L'amministrazione di concerto con le forze dell'ordine e le istituzioni devono dare sostegno a quelle categorie colpite da questi atteggiamenti mafiosi che diventano il cancro del nostro paese".

Il percorso alla legalità prevede un programma di iniziative periodiche rivolte ai ragazzi del Municipio per informarsi e rompere il velo di silenzio sui fenomeni mafiosi.

Francesca D'Atri